{

DINO PARADISO


facebook
instagram
DINO PARADISO
Agenzia Parisi Spettacoli
Tel. 360371666
​Email: parisispettacoli@gmail.com

 

LE NEWS DI DINO 

© Copyright  2020. All rights reserved​ | P.IVA 0202020202 ​ | PRIVACY POLICY| Sito Web by Pronto Studios

#IOSONOLUCANO

Come avete immaginato mi chiamo Dino Paradiso e sono Lucano ….. della Basilicata.

 

E si, sono dell'’unica regione che ha problemi a presentarsi. Un pugliese direbbe “so pugliese della Puglia”, un Veneto direbbe “mi son veneto del Veneto” e io devo dire ”sono Lucano della Basilicata”.

 

Capito abbiamo due nomi…già non ci caca nessuno poi ci complicano la vita.

 

DINO PARADISO / ATTORE

LE ORIGINI

{
Il mio primo spettacolo comico l’ho tenuto in prima media e contrariamente a quello che diceva la mia prof di italiano e cioè che io dovevo intraprendere un percorso scolastico di genere artistico/teatrale, la mia inclinazione ad animare ed allietare il pubblico, l’avevo considerata quasi come un hobby.​
...
Ho  fatto della mia lucanità il tratto distintivo della mia riflessione comica. Analizzo e mi ispiro ai personaggi del mio quotidiano e attraverso loro metto a nudo i modi di fare, di dire, di pensare di un popolo che a prima vista sembra, appunto, quello lucano ma in fondo siamo tutti noi, perché le differenze sono ciò che ci distingue ma allo stesso tempo sono l’elemento comune che ci rende simili.​
 
LA MIA BIOGRAFIA...

"Quando faccio una battuta punto al silenzio che la segue..."

{

DINO PARADISO

Dino Paradiso è la parte indigena, verace, tradizionalista, conservatrice ma al tempo stesso all'avanguardia della comicità umana.

 

Dino è aristocratico nel suo dialetto e nelle sue espressioni.

 

Dino è il crogiuolo di comportamenti e quotidiana routine.

 

Dino è in ognuno di noi, con i suoi rapporti familiari, con le frustrazioni dei vicini di casa, con l'attaccamento alle proprie radici.

 

Dino trasforma il carattere pacato della "lucanità" in una lentezza invidiabile al punto da diventare l'aspetto più ilare delle sue interpretazioni.
 

Dino racconta e imita la madre e il padre nei loro costumi, nelle quattro mura, scimmiotta la parrucchiera del paese e i concittadini con l'ammiccante refrain "a saput, a saput".

 

Dino è un romantico della comicità.
 

Dino è quello che siamo a casa quando non ci vede nessuno.​

 

MA DINO CHI?
COSA PENSANO DI ME
PROSSIMI SPETTACOLI

Showreel